olokaustos torna alla home page
luoghi
torna indietro
- - - - - -
copyright olokaustos home page inizio pagina torna indietro
- -
percorso guidato
schede biografiche
percorso geografico
percorso per argomenti
resistenza ebraica e opposizione
documenti
saggi e idee
musei e luoghi
ricerca
glossario
informazioni
- - -
«Juden haben waffen!»
Storia dell'insurrezione del Ghetto di Varsavia
Sono passati sessanta anni esatti dall'insurrezione dei combattenti ebrei del Ghetto di Varsavia. Molte volte questa storia è stata raccontata, poche volte si è riflettuto seriamente su quali significati umani e politici quell'ormai lontano mese del 1943 ha inciso sulla storia dell'Europa. Vale dunque la pena di raccontare nuovamente quelle giornate come fosse la prima volta e per molte volte ancora.

  
Sommario

Il Ghetto di Varsavia dal 1940 al 1942
Il Ghetto di Varsavia dal 1940 al 1942
184 calorie al giorno La fame nel Ghetto
«Vogliono che uccida i bambini
con le mie mani»
- Le deportazioni
Il movimento clandestino di resistenza (1939-1942)
L'organizzazione ebraica combattente

La prima azione organizzata
e la reazione nazista
18 gennaio 1943: gli ebrei si difendono
Himmler ordina: "distruggete il Ghetto di Varsavia"
 
La rivolta nel Ghetto
Le forze in campo: ZOB e SS
La battaglia: 18 e 19 aprile 1943
Ore 8: i tedeschi cambiano comandante
La battaglia: 20 aprile 1943
La battaglia: 21 aprile 1943
La battaglia: 22 aprile 1943
La battaglia: 23 aprile 1943
La battaglia: 24 aprile 1943
La battaglia: 25 e 26 aprile 1943
La battaglia: 27 e 28 aprile 1943
La battaglia: 29 e 30 aprile 1943
La battaglia: 1° maggio
La battaglia: 2 e 3 maggio
La fine: 4 - 8 maggio
I sopravvissuti si mettono in salvo

Appendice

Il significato dell'insurrezione
del Ghetto di Varsavia




   
 
 
 
Sopra: il tram che nei primi tempi attraversava il Ghetto di Varsavia (J.J.Heydecker, 1941)
Sotto: agli ebrei era vietato usare altri mezzi pubblici, non dovevano mescolarsi con gli ariani. Il cartello avvisa, in tedesco e polacco: "solo per ebrei" (Süddeutscher Verlag Bilderdiens, 1940/42?).
     
Collegamenti

Biografie degli uomini della resistenza e
delle personalità del Ghetto di Varsavia
Mordechai Anielewicz dirigente del movimento di resistenza ZOB
Marek Edelman dirigente del movimento di resistenza ZOB
Emmanuel Ringelblum militante del movimento di resistenza ZOB
Yitzak Zuckermann dirigente del movimento di resistenza ZOB
Janusz Korczak direttore dell'orfanotrofio del Ghetto

Biografie di nazisti attivi a Varsavia
Friedrich W. Krüger Capo Supremo della Polizia ed SS per il Governatorato Generale
Jürgen Stroop Capo della Polizia ed SS per la zona "Warsaw"

La vita nei ghetti
Il Ghetto di Cracovia
Il Ghetto di Kovno
Il Ghetto di Lodz
Il Ghetto di Lublino
Il Ghetto di Lvov
Il Ghetto di Vilna

I campi di sterminio della Aktion Reinhard
Belzec
Sobibor
Treblinka